Frontex, tra segreti e bugie: dalla parte di Luisa e Arne

Cosa succede alle frontiere d’Europa? Cosa succede ai migranti e alle Ong impegnate a salvarli nel Mediterraneo? Due avvocati, Luisa Izuzquiza e Arne Semsrott, hanno cercato di scoprirlo e per farlo hanno girato queste semplici domande a Frontex, l’agenzia responsabile dei controlli dei confini dell’Unione europea. Non solo Frontex non risponde, ma in giudizio chiede ai due legali di pagare le spese giudiziarie.

Osservatorio Solidarietà aderisce all’appello lanciato per aiutare i due avvocati a coprire la cifra. Ma soprattutto ribadisce il diritto di conoscere come Bruxelles e tutti gli Stati membri si comportano nei confronti di richiedenti asilo, profughi, migranti.

Qui il link alla petizione per Luisa e Arne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *